Bayou Moonshiners in concerto

Sabato 15 - Mulino di Cinto - 20:00

I Bayou Moonshiners sono Stephanie Ghizzoni (voce, rullante con spazzole, washboard e kazoo) e Max Lazzarin (voce e piano), due artisti leader-band, provenienti da esperienze musicali differenti ma con un denominatore comune: l’amore per la città di New Orleans. Un amore dettato dai colori, profumi, odori e suoni evocatori di quella tipica atmosfera surreale che solo chi ha assaporato e vissuto nelle strade e quartieri di “Nola” può ben capire. E così Max e Stephanie, da una vita separatamente presenti sui palchi di settore più importanti d’Italia, Svizzera, Austria e Germania, con questo “Living Live” stringono ora un’alleanza, celebrando quel luogo dove tutto sembra possibile, un luogo con una tradizione unica e ricchissima di contaminazioni, decisi e determinati nel voler creare un ponte tra Italia e Louisiana. I Bayou Moonshiners interpretano e scrivono alla grande, passando con agilità dal blues al ragtime, dal soul al gospel, toccando insomma la miglior “New Orleans e Mardi Gras Music”. Nel CD “Living Live” si possono ascoltare freschissime e ballabili interpretazioni di Jelly Roll Morton (“Big time woman”), Fats Domino (“I just can’t get New Orleans off my mind”) ed Hank Williams (“Jambalaya”), una coinvolgente “I’m glad salvation is free” di Mahalia Jackson, fino ad un’intima e toccante versione a due voci di “Amazing grace”, senza tralasciare gli interessanti brani originali “Don’t believe me” e “Tell me more”. Tutto il resto non potrà che aggiungerlo il pubblico che ascoltando questo disco, così come in un loro spettacolo dal vivo, non riuscirà a rimanere fermo sulla sedia senza battere mani e piedi.

<< torna a Sagra delle Risorgive